Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 18/11/2019, dedicazione basiliche dei santi Pietro e Paolo

Archivio
Natale 2013 – Capodanno 2014


 

«Il celeste Bambino soffre e vagisce nel presepe per rendere a noi amabile, meritoria e ricercata la sofferenza: egli manca di tutto, perché noi apprendessimo da lui la rinunzia dei beni e degli agi terreni».

                               P. Pio da Pietrelcina

 

 

Amici carissimi e devoti di padre Pio da Pietrelcina,

vogliate gradire i miei voti augurali per le imminenti festività natalizie. Le parole del santo Confratello vi aiutino a vivere il Santo Natale con autenticità e nella verità del suo pieno significato.

Felice 2014.

 

Pace e bene!

 

 

Fr. Francesco Dileo

rettore

 

 

 

 

 

allegato : "Manifesto con i vari appuntamenti dell'evento"


Non aver figli, per uno sposato, è come non poter celebrare, confessare ed esercitare gli altri atti di ministero per un sacerdote. Certamente uno che non ha figli, si sente umiliato (AP).

Ultime Notizie

Programma dettagliato della peregrinatio mariae 11-25 Novembre 2019

La venerata icona della Madonna Neradi Czestochowa, regina della polonia,a San G...

La Madonna di Częstochowa a San Giovanni Rotondo

A partire dal 11 fino al 25 di novembre L'icona pellegrina della Madonna Nera di...

Novena e festa di San Francesco d'Assisi 2019

NOVENA 25 SETTEMBRE – 3 OTTOBRE CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE Or...