Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 06/08/2020, trasfigurazione del Signore

Archivio
"Diario di un' amicizia"

Negli imperscrutabili disegni del Signore, il significato degli eventi assume un valore straordinario, se vissuto nella prospettiva di una fede, espressione di un dono invocato e alimentato dalla preghiera, quale strumento privilegiato ed unico per commuovere il cuore di Dio. Mirabili sono le opere del Signore, a Lui la lode e il ringraziamento di ogni uomo e donna, sue creature, che anelano al suo santo Volto, per raggiungere la perfezione, essere simili a Lui.
La creatura umana scopre sin dall'inizio della sua esistenza, la fragilità della propria condizione e soprattutto quando il bene sommo che è la vita stessa, rischia di soccombere sotto la minaccia di una malattia, ogni cosa trova il suo compimento in Dio. La supplica continua sale al cielo, nella speranza di essere guariti.
Forse anche Wanda Poltawska, amica fraterna del futuro Giovanni Paolo II, ha supplicato il Signore, di guarirla, quando giovane scoprì di essere affetta da un male inguaribile. Anche il futuro Papa polacco, supplicò il Celeste Padre, affidandosi all'intercessione di Padre Pio e la giovane dottoressa guarì. Oggi, si ricorda l'avvenimento celermente descritto, perché Wanda Poltawska il 14/02/2010 nell'auditorium "Maria Pyle" della Chiesa "San Pio da Pietrelcina", presenterà il suo Diario di un'amicizia, Epistolario con Karol Wojtyla, un'opera che ben riflette la santità di Giovanni Paolo II, con lo sguardo di un'innamorata di Cristo, miracolata e devota di San Pio da Pietrelcina.

Per partecipare è necessario munirsi di un invito gratuito, contattando l'ufficio pellegrinaggi.

allegato : "comunicato stampa"


Principalmente devi insistere sulla base della giustizia cristiana sul fondamento della bont├á, sulla virt├╣, di cui esplicitamente si porga a modello, voglio dire: l'umilt├á. Umilt├á interna ed esterna; pi├╣ interna per├▓ che esterna; pi├╣ sentita che dimostrata; pi├╣ profonda che visibile. St├Čmati qual sei in verit├á, un nulla, una miseria, una debolezza, una fonte di perversit├á senza limiti ed attenuanti, capace di convertire il bene in male,di attribuirti il bene e giustificarti nel male e per amore dello stesso male, di disprezzare il sommo Bene. Non ti compiacere mai di te stessa per qualunque bene ptu possa in te scorgere, perch├ę tutto ti viene da Dio, ed a lui danne l'onore e la gloria e tu non ti devi aspettare se non la remunerazione di tal bene (AP).

Ultime Notizie

Solennità di Santa Chiara 2020

Programma dell'evento Novena        &nbs...

Emanato l’Editto per la beatificazione di fr. Modestino da Pietrelcina

L’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, ...

Fr. Maurizio Placentino riconfermato ministro provinciale

Sarà fr. Maurizio Placentino a guidare, come ministro, la Provincia relig...

I nuovi orari di apertura e Sante Messe - Chiesa Santa Maria delle Grazie

 Nuovi Orari Sante Messe e visita al Santuario dal 6 giugno 2020   S...

Via Crucis per implorare la misericordia divina

Si è svolta venerdì 13 marzo nella Chiesa di Santa Maria delle Gra...

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghie...

La Chiesa di San Pio da Pietrelcina

La Chiesa di san Pio da Pietrelcina è stata fortemente voluta dai frati ...