Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 05/04/2020, s. Vincenzo Ferrer

News
Domenica delle Palme - 05 Aprile 2020

Lo spogliarono, gli fecero indossare un mantello scarlatto, intrecciarono una corona di spine, gliela posero sul capo. (Mt 27,28-29)

Il cammino della Quaresima volge al termine e il credente è posto di fronte a un bivio.

Dopo aver incontrato il Figlio di Dio tentato, glorificato, fonte dell’acqua viva, luce che illumina e sorgente di vita, il discepolo ora lo trova all’incrocio della strada che porta al Calvario. Bisogna decidere: ora la Fonte dell’acqua viva avrà sete, la Luce sarà abbandonata dai suoi amici nel buio, la Vita subirà il duro colpo della morte. Umanamente non ci sono ragioni per il passo che porta alla sua sequela. Ma il cuore abitato dallo Spirito, illuminato dalla Gloria, rinfrancato dalla Parola sa che bisogna fidarsi, sa che stiamo per assistere alla vittoria di Dio. Così la nostra morte, la nostra sete e il nostro buio vengono trasformati: da parola ultima diventano parentesi, passaggio, tappa, “collocazione provvisoria”, postazione da cui scorgere in prospettiva la Luce della Vita.     

(fr. Maurizio Placentino, OFM Cap.)

 

In allegato è possibile scaricare il foglietto della Santa Messa trasmessa in diretta da Padre  Pio  Tv
(emittente nazionale che trasmette sui canali 145 del digitale terrestre, 445 di TivùSat e 852
di Sky
) e da Tele Radio Padre Pio (emittente regionale, che trasmette sul digitale terrestre in
Puglia sul canale 71).

allegato : "Il foglietto della Santa Messa di Domenica delle Palme 05 aprile 2020"


Osserva bene: sempre che tentazione ti dispiacerà, non vi è cosa da temere. Ma perché ti dispiace ella se non perché non vorresti sentirla? Queste tentazioni sì importune vengono dalla malizia del demonio, ma il dispiacere e la sofferenza che ne risentiamo vengono dalla misericordia di DIO, il quale, contro la volontà del nemico nostro, ritrae dalla sua malizia la santa tribolazione, per mezzo della quale vuol mettere nei suoi tesori. Dico ancora: le tue tentazioni sono del demonio e dell'inferno, ma le tue pene ed afflizioni sono di DIO e del paradiso; le madri sono di Babilonia, ma le figlie sono di Gerusalemme. Disprezza le tentazione ed abbraccia le tribolazioni. No, no, mia figliuola, lascia soffiare il vento e non pensare che il rumore delle foglie sia il rumore delle armi ( Fdl,52 ).

Ultime Notizie

Posticipata la traslazione delle reliquie di san pio da pietrelcina

La Traslazione del corpo di San Pio da Pietrelcina prevista per il 29 marzo 2020...

Domenica delle Palme - 05 Aprile 2020

Il cammino della Quaresima volge al termine e il credente è posto di fron...

Via Crucis per implorare la misericordia divina

Si è svolta venerdì 13 marzo nella Chiesa di Santa Maria delle Gra...

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghie...

Disposizioni per le Celebrazioni Eucaristiche nell' emergenza "coronavirus"

A San Giovanni Rotondo Messe in forma privata e in diretta tvCOMUNICATO STAMPA 1...

Quaresima 2020

Il programma...

Fr. Maurizio Placentino nuovo ministro provinciale.

Fr. Maurizio Placentino da San Giovanni Rotondo (FG), è il 139° minis...