Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 05/04/2020, s. Vincenzo Ferrer

Offerta
Lasciti

Lasciti testamentari, legati e polizze vita
Coloro che desiderano sostenerci con un gesto di carità, possono farlo anche attraverso delle disposizioni testamentarie con le seguenti modalità:

  • Testamento Pubblico che va redatto alla presenza di un notaio, che raccoglie e mette per iscritto le volontà del testatore espresse in presenza di due testimoni;
  • Testamento  Olografo che può essere predisposto senza la presenza di un notaio, ma con l’obbligo di essere scritto, datato e sottoscritto per intero a mano dal testatore.
La sottoscrizione (firma) deve essere posta alla fine delle disposizioni testamentarie e la data deve contenere l’indicazione di giorno, mese e anno.
Con il testamento (olografo o pubblico) è possibile donare qualsiasi cosa e di qualsiasi valore, ovviamente nel rispetto dei diritti dei soggetti ai quali la legge riserva una quota di eredità (legittimari).

Volendo destinare al Convento un bene particolare (ad es. una somma di denaro, un gioiello, un immobile, ecc.), a titolo di
Legato, la disposizione testamentaria potrà essere così formulata: “Lego al Convento Santa Maria delle Grazie di San Giovanni Rotondo della Provincia di Foggia dei Frati Minori Cappuccini …(scrivere l’importo o il bene che si vuole destinare)”.

Se, invece, si desidera destinare al Convento l’intero patrimonio, la formula da usare sarà la seguente: “
Nomino il Convento Santa Maria delle Grazie di San Giovanni Rotondo della Provincia di Foggia dei Frati Cappuccini Erede Universale di tutti i miei beni mobili e immobili…(eventuale elenco dei beni)”.

Le disposizioni testamentarie possono essere modificate e sostituite in ogni momento.

Un'altra modalità per destinare parte del patrimonio al Convento è data dalle
Polizze Vita. Indicando il Convento Santa Maria delle Grazie di San Giovanni Rotondo della Provincia di Foggia dei Frati Minori Cappuccini come beneficiario di una polizza vita.

Per ricevere maggiori informazioni contattare telefonicamente il numero +39.0882.417286, inviare un fax al numero +39.0882.417219, una email a testamenti@conventopadrepio.it 
o rivolgersi al proprio notaio di fiducia che saprà dare tutte le spiegazione necessarie. 

Maggiori informazioni: testamenti@conventopadrepio.it

allegato : "libretto "Con Padre Pio partecipi""


Osserva bene: sempre che tentazione ti dispiacerà, non vi è cosa da temere. Ma perché ti dispiace ella se non perché non vorresti sentirla? Queste tentazioni sì importune vengono dalla malizia del demonio, ma il dispiacere e la sofferenza che ne risentiamo vengono dalla misericordia di DIO, il quale, contro la volontà del nemico nostro, ritrae dalla sua malizia la santa tribolazione, per mezzo della quale vuol mettere nei suoi tesori. Dico ancora: le tue tentazioni sono del demonio e dell'inferno, ma le tue pene ed afflizioni sono di DIO e del paradiso; le madri sono di Babilonia, ma le figlie sono di Gerusalemme. Disprezza le tentazione ed abbraccia le tribolazioni. No, no, mia figliuola, lascia soffiare il vento e non pensare che il rumore delle foglie sia il rumore delle armi ( Fdl,52 ).

Ultime Notizie

Posticipata la traslazione delle reliquie di san pio da pietrelcina

La Traslazione del corpo di San Pio da Pietrelcina prevista per il 29 marzo 2020...

Domenica delle Palme - 05 Aprile 2020

Il cammino della Quaresima volge al termine e il credente è posto di fron...

Via Crucis per implorare la misericordia divina

Si è svolta venerdì 13 marzo nella Chiesa di Santa Maria delle Gra...

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghie...

Disposizioni per le Celebrazioni Eucaristiche nell' emergenza "coronavirus"

A San Giovanni Rotondo Messe in forma privata e in diretta tvCOMUNICATO STAMPA 1...

Quaresima 2020

Il programma...

Fr. Maurizio Placentino nuovo ministro provinciale.

Fr. Maurizio Placentino da San Giovanni Rotondo (FG), è il 139° minis...