Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 22/01/2021, s. Vincenzo di Saragozza

Archivio
La speciale devozione di Padre Pio per San Michele Arcangelo

Chiesa San Pio da Pietrelcina

Non tutti sanno quanto grande fosse la devozione di Padre Pio per San Michele. Una devozione sbocciata ben presto e poi fiorita durante gli anni del noviziato e del sacerdozio. Una devozione fondata su una frequentazione assidua, dovuta principalmente all'opera di assistenza offerta a lui dal Supremo Comandante dell'Esercito di Dio.

Per far conoscere meglio questo fondamentale aspetto della santità di Padre Pio, è maturato il proposito di realizzare questa mostra fotografica itinerante: una serie di immagini, rielaborate con le tecnologie informatiche, accompagnate da un opportuno commento, che ripercorressero la vita del santo cappuccino "alla luce" delle grandezze di San Michele.

Oltre a questo proposito, però, se ne aggiunge un altro: quello di rilanciare l'invito che Padre Pio consegnava continuamente ai suoi devoti: aprire il proprio cuore all'Arcangelo Michele, chiedendo la sua potentissima protezione, nel nostro peregrinare terreno; amandolo per la sua infinita fedeltà a Dio, manifestata con estrema potenza contro Satana, da lui sconfitto e scacciato dal Cielo; recandosi alla Celeste Basilica, sua dimora, laddove tantissimi santi, beati e servi di Dio vi andarono, per venerarlo e affidarsi a lui. Come lo stesso Padre Pio.

Un invito, questo, che è sempre attuale. Soprattutto, oggi, tempo in cui il demonio semina ancor più guerre, violenze, odii, crisi di ogni genere, menzogne, aggirandosi nel mondo, per divorare anime. Accettiamolo, dunque, questo invito: Padre Pio ne sarà veramente felice.  

La mostra, curata da Vincenzo Comodo, docente di Sociologia presso l'Ateneo Pontificio "Regina Apostolorum" di Roma, sarà esposta nella Chiesa di San Pio da Pietrelcina, a San Giovanni Rotondo, dal 1 al 27 settembre e sarà inaugurata giovedì 9 settembre, alle ore 17.00. In tale occasione, interverranno: S. E. Mons. Michele Castoro - Vescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo -, fr. Francesco Di Leo - Rettore del Santuario di Santa Maria delle Grazie -, Giulio Siena - Direttore della rivista "La Casa Sollievo della Sofferenza" - e l'autore.

Per visitare on line la mostra stessa e seguirla lungo il suo itinerario, è stato allestito il sito internet http://www.padrepioesanmichelearcangelo.org/, in italiano, spagnolo e inglese.   

Nella vita spirituale più si corre e meno si sente la fatica; anzi, la pace, preludio all'eterno gaudio, s'impossesserà di noi e saremo felici e forti a misura che vivendo in questo studio, faremo vivere GESU' in noi, mortificando noi stessi ( AdFP, 559 ).

Ultime Notizie

È morto fr. Marciano Morra, storico segretario dei Gruppi di preghiera di Padre Pio

È morto oggi, all'età di 91 anni, fr. Marciano da Monteleone di ...

I nuovi orari di apertura e Sante Messe dal 12 dicembre 2020

 Orari Sante Messe Chiesa di Santa Maria delle Grazie dal 12 dice...

Veglia e Festa di San Pio 2020

FESTA DI SAN PIO DA PIETRELCINA 2020   Solenne Novenario 2020   ...

Emanato l’Editto per la beatificazione di fr. Modestino da Pietrelcina

L’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, ...

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghie...

Fra Daniele Natale

Profilo biografico di fr. Daniele Michele Natale nacque pochi mesi dopo la ...