Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 05/04/2020, s. Vincenzo Ferrer

Date Importanti

1887
Giorno / Mese Evento
25 maggio Nasce a Pietrelcina (Benevento).
26 maggio Viene battezzato nella chiesa di Sant'Anna

1903
Giorno / Mese Evento
6 gennaio Si reca a Morcone (Benevento) per iniziare il noviziato tra i Cappuccini.
22 gennaio Veste i "panni di probazione" e diventa Fra Pio da Pietrelcina.

1904
Giorno / Mese Evento
22 gennaio Emette la professione dei voti semplici.
25 gennaio Si trasferisce a S. Elia a Pianisi (Campobasso) per iniziare la "rettorica".

1907
Giorno / Mese Evento
27 gennaio Emette la professione dei voti solenni.
fine ottobre A Serracapriola (Foggia) per iniziare lo studio della sacra teologia.

1908
Giorno / Mese Evento
fine novembre A Montefusco (Avellino) per lo studio della sacra teologia.
19 dicembre Riceve gli ordini Minori a Benevento.
21 dicembre Diventa suddiacono di Benevento.

1909
Giorno / Mese Evento
primi mesi Malato, torna a Pietrelcina.
18 luglio Riceve l'ordine del diaconato nella chiesa del convento di Morcone.

1910
Giorno / Mese Evento
10 agosto Ordinazione sacerdotalenel sacello dei canonici del duomo di Benevento.
14 agosto Prima Messa solenne a Pietrelcina nella chiesa Madre.
Prime apparizioni delle stimmate sotto l'olmo di Piana Romana.

1915
Giorno / Mese Evento
25 febbraio Per motivi di salute, ottiene il permesso di poter continuare a stare fuori convento, ritenendo l'abito cappuccino.
6 novembre E' chiamato alle armi.
6 dicembre E' Assegnato alla compagnia di Sanità a Napoli.

1916
Giorno / Mese Evento
17 febbraio A Foggia nel convento di S. Anna.
4 settembre Arrivo S. Giovanni Rotondo.
18 dicembre Rientra al corpo militare di Napoli. Licenze e richiami sino al 16 marzo 1918.

378

Osserva bene: sempre che tentazione ti dispiacerà, non vi è cosa da temere. Ma perché ti dispiace ella se non perché non vorresti sentirla? Queste tentazioni sì importune vengono dalla malizia del demonio, ma il dispiacere e la sofferenza che ne risentiamo vengono dalla misericordia di DIO, il quale, contro la volontà del nemico nostro, ritrae dalla sua malizia la santa tribolazione, per mezzo della quale vuol mettere nei suoi tesori. Dico ancora: le tue tentazioni sono del demonio e dell'inferno, ma le tue pene ed afflizioni sono di DIO e del paradiso; le madri sono di Babilonia, ma le figlie sono di Gerusalemme. Disprezza le tentazione ed abbraccia le tribolazioni. No, no, mia figliuola, lascia soffiare il vento e non pensare che il rumore delle foglie sia il rumore delle armi ( Fdl,52 ).

Ultime Notizie

Posticipata la traslazione delle reliquie di san pio da pietrelcina

La Traslazione del corpo di San Pio da Pietrelcina prevista per il 29 marzo 2020...

Domenica delle Palme - 05 Aprile 2020

Il cammino della Quaresima volge al termine e il credente è posto di fron...

Via Crucis per implorare la misericordia divina

Si è svolta venerdì 13 marzo nella Chiesa di Santa Maria delle Gra...

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghie...

Disposizioni per le Celebrazioni Eucaristiche nell' emergenza "coronavirus"

A San Giovanni Rotondo Messe in forma privata e in diretta tvCOMUNICATO STAMPA 1...

Quaresima 2020

Il programma...

Fr. Maurizio Placentino nuovo ministro provinciale.

Fr. Maurizio Placentino da San Giovanni Rotondo (FG), è il 139° minis...