Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 18/11/2019, dedicazione basiliche dei santi Pietro e Paolo

Archivio
Newsletter

"...siate animatori del web". (Benedetto XVI).

Amici Web del Santuario di Padre Pio,abbiamo scelto non a caso di dare  vita a questo nuovo servizio di “avvicinamento” al pellegrino e al devoto di Padre Pio all’indomani del richiamo  forte di Sua Santità Benedetto XVI rivolto a tutti i sacerdoti in particolare ma alla Chiesa in generale in occasione della 44° Giornata Mondiale delle comunicazioni sociali. L’invito ad essere animatori del Web. Nel suo augurio il sommo pontefice ricorda che …“I nuovi media, offrono innanzitutto ai Presbiteri prospettive sempre nuove e pastoralmente sconfinate, che li sollecitano a valorizzare la dimensione universale della Chiesa, per una comunione vasta e concreta; ad essere testimoni, nel mondo d'oggi, della vita sempre nuova, generata dall'ascolto del Vangelo di Gesù, il Figlio eterno venuto fra noi per salvarci. Non bisogna dimenticare, però, che la fecondità del ministero sacerdotale deriva innanzitutto dal Cristo incontrato e ascoltato nella preghiera; annunciato con la predicazione e la testimonianza della vita; conosciuto, amato e celebrato nei Sacramenti, soprattutto della Santissima Eucaristia e della Riconciliazione.” A voi, carissimi …, rinnovo l'invito a cogliere con saggezza le singolari opportunità offerte dalla moderna comunicazione. Il Signore vi renda annunciatori appassionati della buona novella anche nella nuova "agorà" posta in essere dagli attuali mezzi di comunicazione …..Forti di quest’invito, certi di fare cosa gradita ai tanti che ci scrivono e ci leggono, vogliamo superare il limite di un semplice sito internet informativo e diventare, per voi ed insieme a voi, un luogo di incontro, un “agorà” viva e fervida, una compagnia per i tanti che non possono fisicamente essere qui. Vogliamo far conoscere a tutti che, dall’esempio di padre Pio è nata una comunità viva che prega, che propone, che stimola. Non vogliamo stupire ma servire, essere strumento nelle mani di Dio. Questo semplice strumento pensato  per accorciare le distanze è naturalmente un cantiere aperto che aspetta l’apporto di ognuno di voi! Parleremo in altri post della struttura, delle funzioni e dei progetti ideati da tutti noi. Adesso non ci rimane che augurarci Buon cammino insieme. San Giovanni Rotondo, 27 gennaio 2010     Ufficio Pellegrinaggi del Santuario


Non aver figli, per uno sposato, è come non poter celebrare, confessare ed esercitare gli altri atti di ministero per un sacerdote. Certamente uno che non ha figli, si sente umiliato (AP).

Ultime Notizie

Programma dettagliato della peregrinatio mariae 11-25 Novembre 2019

La venerata icona della Madonna Neradi Czestochowa, regina della polonia,a San G...

La Madonna di Częstochowa a San Giovanni Rotondo

A partire dal 11 fino al 25 di novembre L'icona pellegrina della Madonna Nera di...

Novena e festa di San Francesco d'Assisi 2019

NOVENA 25 SETTEMBRE – 3 OTTOBRE CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE Or...