Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 19/10/2018, s. Laura

I Superiori Locali
Padre Raffaele da Sant' Elia a Pianisi

Al secolo Daniele D'Addano, nacque il 19 agosto 1890. Ebbe, nel convento di San Giovanni Rotondo, una permanenza dì ben trentacinque anni dei quali tredici in qualità di superiore, dal 28 agosto 1928 al 26 agosto 1941. Religioso solido e forte, divenne entusiasta collaboratore di Padre Pio, delle cui virtù fu profondo e sincero estimatore. Fu suo confessore dal 1926 al 1944 e, nell'ultimo periodo della sua esistenza terrena annotò i suoi ricordi più significativi della vita e dei carismi del Servo di Dio in un manoscritto intitolato 'Brevi cenni riguardanti la vita di Padre Pio e la mia lunga dimora con lui. Inoltre, per incarico delle superiori autorità ecclesiastiche, sottopose il venerato Confratello ad un rispettoso interrogatorio sull'origine delle sue stimmate. Morì il 29 ottobre 1974.


Sii sempre allegramente in pace con la tua coscienza, riflettendo che ti trovi al servizio di un Padre infinitamente buono, che per la sola tenerezza scende fino alla sua creatura, per elevarla e trasformarla in lui suo creatore. E fuggi la tristezza, perché questa entra nei cuori che hanno attacco alle cose del mondo (ASN, 42).