Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 06/08/2020, trasfigurazione del Signore

Eventi
XV Domenica del Tempo Ordinario/A. - 12 Luglio 2020

«Voi dunque ascoltate la parabola del seminatore. Ogni volta che uno ascolta la parola del Regno
e non la comprende, viene il Maligno e ruba ciò che è stato seminato nel suo cuore». (Mt 13,18-19)

Le letture della liturgia odierna proclamano la potenza della Parola di Dio ed invitano ad accoglierla come germe che può rendere feconda l’esistenza dell’uomo. È attraverso la Parola che Dio ha creato il mondo e con essa si è rivelato agli uomini. Essa esige ascolto e discernimento, disponibilità e adesione. Isaia la immagina come la pioggia e la neve che irrorano la terra e la fanno germogliare in un armonioso e gratificante scambio di vita continua (I lettura). Una vita che nasce e rinasce, irrorata dallo Spirito Santo, in una continua creazione, per raggiungere la rivelazione dei figli di Dio nella Gloria della sua vita senza fine (II lettura). Cristo, Parola incarnata, continua a seminare nel campo del mondo la sua Parola, perché ogni uomo, “humus” accogliente e fecondo, possa esprimerne il dinamismo fruttuoso, per trasfigurare la vita dell’umanità e del creato in un nuovo capolavoro dell’amore di Dio (Vangelo).
 
(fr. Aldo Broccato, OFM Cap.)
 
 

In allegato è possibile scaricare il foglietto della Santa Messa trasmessa in diretta da Padre  Pio  Tv
(emittente nazionale che trasmette sui canali 145 del digitale terrestre, 445 di TivùSat e 852
di Sky
) e da Tele Radio Padre Pio (emittente regionale, che trasmette sul digitale terrestre in
Puglia sul canale 71).

 

allegato : "XV Domenica del Tempo Ordinario/A. - 12 Luglio 2020"


Principalmente devi insistere sulla base della giustizia cristiana sul fondamento della bontà, sulla virtù, di cui esplicitamente si porga a modello, voglio dire: l'umiltà. Umiltà interna ed esterna; più interna però che esterna; più sentita che dimostrata; più profonda che visibile. Stìmati qual sei in verità, un nulla, una miseria, una debolezza, una fonte di perversità senza limiti ed attenuanti, capace di convertire il bene in male,di attribuirti il bene e giustificarti nel male e per amore dello stesso male, di disprezzare il sommo Bene. Non ti compiacere mai di te stessa per qualunque bene ptu possa in te scorgere, perché tutto ti viene da Dio, ed a lui danne l'onore e la gloria e tu non ti devi aspettare se non la remunerazione di tal bene (AP).

Ultime Notizie

Solennità di Santa Chiara 2020

Programma dell'evento Novena        &nbs...

Emanato l’Editto per la beatificazione di fr. Modestino da Pietrelcina

L’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, ...

Fr. Maurizio Placentino riconfermato ministro provinciale

Sarà fr. Maurizio Placentino a guidare, come ministro, la Provincia relig...

I nuovi orari di apertura e Sante Messe - Chiesa Santa Maria delle Grazie

 Nuovi Orari Sante Messe e visita al Santuario dal 6 giugno 2020   S...

Via Crucis per implorare la misericordia divina

Si è svolta venerdì 13 marzo nella Chiesa di Santa Maria delle Gra...

SUPPLICA A SAN PIO DA PIETRELCINA

 O glorioso Padre Pio, quando ci hai costituiti Gruppi di Preghie...

La Chiesa di San Pio da Pietrelcina

La Chiesa di san Pio da Pietrelcina è stata fortemente voluta dai frati ...