Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 23/07/2019, s. Brigida di Svezia

Gli altri luoghi
Sant'Elia a Pianisi

Il paese di Sant'Elia a Pianisi, in provincia di Campobasso non ha origini antichissime.
I suoi primo abitatori dell'attuale centro salirono dai villaggi di Casalfano e San Nicola abbandonati in seguito alla distruzione del castello di Pianisi, nel 1598, ad opera degli spagnoli.
La prima pietra del convento, con la benedizione del padre generale dei cappuccini Lorenzo da Brindisi, fu posta il 4 ottobre 1604. La chiesa venne dedicata a San Francesco d'Assisi.

Informazioni utili
Come raggiungerci »

Come arrivare
SANT'ELIA A PIANISI è raggiungibile da Foggia.
SS 17 - SS 645 - SS 212

Telefoni utili
Comune - 0874 81215
Carabinieri - 0874 81201
Farmacia - 0874 81380

Convento
Voluto da una commissione di benefattori del paese, il 4 ottobre 1604 fu piantata la croce e posta la prima pietra del convento, ultimato nel 1631.
Padre Pio vi giunse il 25 gennaio 1904 per compiere gli studi ginnasiali e liceali. E' il luogo, dopo S.Giovanni Rotondo, che ha ospitato più a lungo Padre Pio: 4 anni.

 


Coraggio, anima mia ! Profferisco questa parola con grande sentimento e in Gesł Cristo. Coraggio ! Dico. Non bisogna temere mentre che possiamo dire con risoluzione, sebbene senza sentimento: viva Gesł ! (FdL, 51)

Ultime Notizie

Domenica della Divina Misericordia

  28 aprile 2019 Domenica della Divina Misericordia, incontro, testimoni...

Domenica delle Palme 2019

Con la rievocazione dell’ ingresso di Gesù in Gerusalemme e il tr...