Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 18/11/2017, dedicazione basiliche dei santi Pietro e Paolo

I Superiori Locali
Padre Ferdinando da San Marco in Lamis

Al secolo Giuseppe Nardella, nacque il 3 marzo 1887 e divenne sacerdote il 10 agosto 1910. Fu insegnante nel collegio serafico cappuccino di Vico del (.largano. Dal 1925 tenne, con esemplare zelo e lusinghieri risultati, l'ufficio di delegato provinciale per l'Opera serafica delle sante messe. Ricoprì anche l'ufficio di segretario provinciale delle missioni, di cui fu altamente benemerito. Compagno di Padre Pio nell'anno di noviziato e nel periodo (iella formazione sacerdotale, rimase legato al Servo di Dio da fraterno affetto e sincera ammirazione anche quando fu suo superiore diretto nel convento di San Giovanni Rotondo, dal 20 giugno 1952 al 24 settembre 1953. Morì di angina, sul viale del convento, a San Severo, il 7 ottobre 1954.


Non aver figli, per uno sposato, è come non poter celebrare, confessare ed esercitare gli altri atti di ministero per un sacerdote. Certamente uno che non ha figli, si sente umiliato (AP).

Ultime Notizie

Programma completo della visita della Madonna di Fatima

PROGRAMMA Peregrinatio Mariae 15-27 novembre 2017    -  ...

La Madonna di Fatima a San Giovanni Rotondo

Si rinnova a San Giovanni rotondo un singolare evento di Fede. Il 15 novembre ...

La reliquia del corpo di san Pio, d’inverno, tornerà nel Santuario di Santa Maria delle Grazie.

I dettagli della notizia sono contenuti nel comunicato stampa a firma di St...