Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 22/09/2017, s. Maurizio

I Superiori Locali
Padre Ferdinando da San Marco in Lamis

Al secolo Giuseppe Nardella, nacque il 3 marzo 1887 e divenne sacerdote il 10 agosto 1910. Fu insegnante nel collegio serafico cappuccino di Vico del (.largano. Dal 1925 tenne, con esemplare zelo e lusinghieri risultati, l'ufficio di delegato provinciale per l'Opera serafica delle sante messe. Ricoprì anche l'ufficio di segretario provinciale delle missioni, di cui fu altamente benemerito. Compagno di Padre Pio nell'anno di noviziato e nel periodo (iella formazione sacerdotale, rimase legato al Servo di Dio da fraterno affetto e sincera ammirazione anche quando fu suo superiore diretto nel convento di San Giovanni Rotondo, dal 20 giugno 1952 al 24 settembre 1953. Morì di angina, sul viale del convento, a San Severo, il 7 ottobre 1954.


Sono tutto di ognuno. Ognuno può dire: "Padre Pio è il mio". Io amo tanto i miei fratelli di esilio. Amo i miei figli spirituali al pari dell'anima mia e più ancora. Li ho rigenerati a Gesù nel dolore e nell'amore. Posso dimenticare me stesso, ma non i miei figli spirituali, anzi assicuro che quando il Signore mi chiamerà, io gli dirò: "Signore, io resto alla porta del paradiso; Vi entro quando ho visto entrare l'ultimo dei miei figli". Soffro tanto per non potere guadagnare tutti i miei fratelli a Dio. In certi momenti sto sul punto di morire di stretta al cuore nel vedere tante anime sofferenti senza poterle sollevare e tanti fratelli alleati con satana(AP).

Ultime Notizie

Veglia e Festa di San Pio 2017

FESTA DI SAN PIO DA PIETRELCINA 2017 Solenne Novenario 2017     Gi...

Due testimoni di Padre Pio per la Novena 2017

Sarà l'arcivescovo di Manfredonia - Vieste - San Giovanni Rotondo, come o...

I Volti di Padre Pio - Personale di pittura di Angela Ciccone

InaugurazioneGiovedì 14 Settembre 2017 - ore 19,00Chiesa di San Pio ...