Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 19/10/2018, s. Laura

I Superiori Locali
Padre Emilio da Matrice

Al secolo Pietro D'Amato, nacque il 27 giugno 1903 e divenne sacerdote il 24 luglio 1927. Laureato in teologia e in filosofia, seppe proporre le non facili verità razionali e di fede in un discorso brillante e in una comunicazione accessibile al largo pubblico. Educatore di giovani aspiranti al sacerdozio, per nove anni partecipò come consigliere al servizio della provincia cappuccina di Foggia-Sant Angelo. Fu discepolo del venerato Padre Pio e ne tratteggiò la figura paterna in uno scritto dal titolo: I ricordi del cuore. Governò la comunità religiosa di San Giovanni Rotondo in un periodo quanto mai burrascoso (5 ottobre 1959-18 settembre 1960). Morì il 25 giugno 1976.


Sii sempre allegramente in pace con la tua coscienza, riflettendo che ti trovi al servizio di un Padre infinitamente buono, che per la sola tenerezza scende fino alla sua creatura, per elevarla e trasformarla in lui suo creatore. E fuggi la tristezza, perché questa entra nei cuori che hanno attacco alle cose del mondo (ASN, 42).