Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 20/07/2018, s. Elia

Eventi
PROGRAMMA PASTORALE PER L’ANNO LITURGICO 2017 · 2018

“Siate perfetti come il Padre vostro Celeste”

Premessa

Come specificato nella Lettera programmatica "Siate perfetti come il Padre vostro celeste"1, è con sentimenti di profonda gratitudine che ci accingiamo a vivere l'Anno Liturgico-pastorale (ciclo festivo B - ciclo feriale II), giubileo del primo centenario del fenomeno mistico della stimmatizzazione, vissuto da Padre Pio nel lontano 20 settembre 1918, e del cinquantesimo del suo beato transito, avvenuto il 23 settembre 1968.

«Lo scorso quadriennio, incentrato sul tema della croce, in qualche modo ci ha preparato a questo evento giubilare, ricordando a tutti che essa dà forma e senso alla vita di ogni cristiano e che, in Padre Pio, tale forma, aveva assunto una forza simbolico-rappresentativa molto elevata, proprio in ragione della conformità al Cristo crocifisso, per mezzo dei segni della passione impressi sul suo corpo. 

Vogliamo allora contemplare, in questo speciale anno, le meraviglie che il Signore ha compiuto per noi a motivo della santità di Padre Pio e dare a Lui solo ogni lode e ogni benedizione, lasciandoci illuminare dall'esempio del santo Frate che sentiva dentro di sé un imperioso invito: "Santìficati e santifica!"» 2 

Il presente Programma pastorale, allora, come negli anni scorsi, presenta in maniera ordinata e puntuale, sulla base dei tre ambiti su cui si esprime la natura stessa della Chiesa 3, il calendario degli eventi e delle celebrazioni che andremo a vivere in quest'anno giubilare, tenendo presente che alcune iniziative, che si qualificheranno come eventi straordinari, verranno a tempo debito divulgati con programmi ad hoc

Mentre rinnoviamo l'intento di offrire, a chiunque si rechi presso i luoghi di san Pio da Pietrelcina, l'opportunità di vivere una forte e profonda esperienza spirituale, trasformando il proprio tempo (cronologico) in Kairòs (tempo fecondo di grazia), affidiamo il nostro servizio pastorale all'intercessione della Beata Maria, Madre di tutte le Grazie, del glorioso principe san Michele arcangelo e del venerato san Pio da Pietrelcina ed auspichiamo con tutto il cuore che tutti, in ragione del Battesimo ricevuto, realizzino l'invito di Gesù ad essere "perfetti" nell'amore di Dio.

1 Cfr. Lettera programmatica per l'Anno Liturgico-pastorale 2017-2018, 100° della stimmatizzazione di san Pio da Pietrelcina e 50° del suo beato transito.

2 Ibid.

3 Annuncio della Parola di Dio (diaconia della Parola), celebrazione dei sacramenti (diaconia del culto) e servizio della carità (diaconia della carità).


La carità è il metro col quale il Signore ci giudicherà tutti (AdFP, 560)

Ultime Notizie

III Convegno sulle stimmate di PADRE PIO DA PIETRELCINA

Martedi 18 settembre    ore 15.30 · Foyer - Auditorium Mar...

Il Perdono del Gargano

Un cammino penitenziale lungo circa 25 km unirà Monte Sant'Angelo a San G...

Lutto nell’arcidiocesi per la morte di Mons. Michele CASTORO

Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo   COMUNICATO STAMP...