Convento Santuario di San Pio da Pietrelcina, 28/06/2017, s. Attilio

Eventi
PROGRAMMA PASTORALE PER L’ANNO LITURGICO 2016 · 2017

Redenti dalla Croce di Cristo!
«Quanto a me non ci sia altro vanto che nella croce
del Signore nostro Gesù Cristo» (Gal 6, 14)

 

«Quant'è dolce il nome della croce» 

L'inizio dell'Anno Liturgico 2016-2017 (ciclo Festivo A - ciclo Feriale I), il prossimo 27 novembre, apre il cammino all'ultima tappa dell'Orientamento pastorale del Santuario di San Pio da Pietrelcina. In ragione di ciò, il presente Programma, illuminato dalla proposta tematica del Documento quadriennale, che pone in risalto la croce di Cristo Signore, segno alto e sommo della nostra Redenzione, continuerà ad organizzare la vita e ogni altra attività pastorale del Santuario attorno ai tre specifici ambiti che rivelano ed esprimono la natura stessa della Chiesa: annuncio - celebrazione - carità .

Come nei primi tre anni, poi, a sottolineare ulteriormente il tema della croce, sarà il costante riferimento a quella che è stata l'esperienza spirituale di san Pio da Pietrelcina e che, in quest'ultimo tratto del nostro itinerario, vogliamo cogliere soprattutto nelle parole che il venerato Confratello scrive al suo direttore spirituale, padre Agostino, in una lettera del 1915: «Quant'è dolce il nome della croce» . Da questa breve espressione, che evidenzia uno dei tratti caratteristici che ha segnato profondamente la condotta spirituale di san Pio, scaturisce l'invito a proseguire con costanza in questa scuola di perfezione e a badare «di non separare la croce dall'amore a Gesù: altrimenti quella senza di questo diventerebbe un peso insopportabile alla nostra debolezza» .



Io fò punto, perché la campana mi chiama e mi sollecita; ed io me ne vado al torchio della chiesa, al santo altare, dove continuamente stilla il vino sacro del sangue di quell'uva deliziosa e singolare che a soli poche fortunati è permesso inebriarsene. Là - come voi sapete, non posso fare altrimenti - io vi presenterò al celeste Padre nell'unione del suo Figlio, il quale, per il quale, e mediante il quale io sono tutto vostro nel Signore (FdL,63).

Ultime Notizie

Visite Guidate

Dopo la partecipazione all'Eucarestia e la confessione, la Liturgia di accoglie...

Pasqua 2017

Domenica delle Palme 9 aprile Ingresso “Via Crucis” monumentale ...